Santa Maria, Vergine dell’attesa,donaci del tuo olio perché le nostre lampade si spengono. Le riserve si sono consumate, non ci mandare ad altri venditori. Santa Maria, Vergine dell’attesa, donaci un’anima “vigiliare”,facci capire che non basta accogliere: bisogna attendere. Sentinella del mattino, ridestaci nel cuore la passione di giovani annunci da portare al mondo. Rendici ministri dell’attesa,perché il Signore che viene ci sorprenda, anche per la tua materna complicità, con la lampada in mano.
Mons. Tonino Bello